Applicazione di realtà virtuale per la robotica umanoide

Location: 
Laboratorio polifunzionale

In questa demo verrà presentata un’applicazione della realtà virtuale e telepresenza in robotica. Al giorno d’oggi infatti la tecnologia ha raggiunto una tale maturità in termini di prestazioni e dimensioni, da poter estendere l’applicabilità oltre il semplice campo consumer. Come conseguenza la realtà virtuale sta attraversando una nuova rinascita, estendendo le sue applicazioni in ambiti via via inesplorati. Verranno presentati saranno due device di recente produzione, uno per la locomozione e uno per la visualizzazione: lo scopo è quello di dare all’utente la possibilità di impersonificarsi totalmente in un robot, agendo come un umanoide ed osservando ciò che sta guardando. Tutto ciò può essere ulteriormente esteso tramite altri dispositivi, introducendo la teleoperazione, dando anche la possibilità di manipolare oggetti.
L’applicabilità di un lavoro simile non è limitata alla sola robotica umanoide, ma può essere estesa a diversi ambiti. È possibile ad esempio controllare anche un robot su ruote per esplorare un ambiente sconosciuto oppure non agibile, a seguito ad esempio di una catastrofe naturale. Al contempo si può pensare anche ad una possibile applicazione nel turismo: si pensi ad un robot che esplori un pianeta sconosciuto, controllato da un utente che può avere la sensazione di camminare sul suolo e vedere in maniera realistica ciò che riprende una telecamera montata su questo robot.