Comunicare con le onde cerebrali

Le interfacce cervello-computer (Brain Computer Interfaces - BCI) permettono di comunicare ed interagire con il mondo esterno mediante l’elaborazione e la classificazione di specifiche onde cerebrali. Non essendo necessario alcun movimento, questi sistemi possono rappresentare un canale di comunicazione alternativo per persone con gravi disabilità motorie. In questa demo verrà mostrato un ausilio per la comunicazione ed il controllo ambientale sviluppato su tablet che, oltre a poter essere utilizzato mediante diversi dispositivi di input in grado di adattarsi alle capacità motorie residue dell’utente (touch-screen, joystick, head tracker), può essere comandato direttamente dal cervello.

© Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale Antonio Ruberti.